BUON GIORNO A TE , CONCITTADINO , HO CREATO QUESTO MIO BLOG CON LA INTENZIONE E LA SPERANZA DI RICHIAMARE LA TUA ATTENZIONE SU ARGOMENTI E PROBLEMI SOCIALI CHE POTREBBERO ESSERE DI COMUNE INTERESSE

SE VUOI DEDICARMI UN PO’ DEL TUO TEMPO , DAI UNO SGUARDO AGLI ARGOMENTI TRATTATI NEI VARI POST E SE NE RITIENI QUALCUNO PIU’ INTERESSANTE O UTILE , POTRESTI ANCHE DARNE UN SEGNO DI APPROVAZIONE O DI CONDIVISIONE E COSI’ FACENDO

POTRESTI UNIRE LA TUA VOCE , ALLA MIA VOCE , PER COINVOLGERE TUTTE LE COSCIENZE DI QUEI CITTADINI CHE , COME TE E COME ME , CREDONO NELL'ONESTA' , NELLA LEGALITA’ E NELLA GIUSTIZIA ; CITTADINI CHE , COME TE E COME ME , PRETENDONO LEGITTIMAMENTE CHE SIANO PIENAMENTE REALIZZATE TUTTE LE CONDIZIONI NECESSARIE A SODDISFARE LA ESIGENZA E IL DIRITTO DI POTER SCEGLIERE LIBERAMENTE E AUTONOMAMENTE QUELLE PERSONE RITENUTE DA NOI IDONEE A GOVERNARE , POTENZIALMENTE CAPACI DI GESTIRE LA NOSTRA SOCIETA’ NEL RISPETTO DELL’ ORDINE DEMOCRATICO E DEI PRINCIPI COSTITUZIONALI ; QUELLE PERSONE CHE SIANO IN GRADO DI ATTUARE E FAR RISPETTARE IN PIENO LA LEGALITA’ E CHE SIANO IN GRADO DI REALIZZARE UNA POLITICA DI VERA ED EFFETTIVA GIUSTIZIA ED EQUITA’ SOCIALE NEL NOSTRO PAESE .

TI RINGRAZIO PER L’ ATTENZIONE E TI SALUTO

“ LA MIA VOCE “ www.lamiavoce37.blogspot.com



venerdì 15 dicembre 2017

I PARAOCCHI DELLA GENTE

                                             I   PARAOCCHI  della  GENTE

La gente , ormai , vede solo vicino , davanti a sé . Vede solo telefonini , messaggi , giochi , facebook , etc.. Intanto il Mondo dei potenti che governano l'Economia , realizza giorno su giorno i suoi progetti di potere economico e finanziario , attraverso una massiccia espansione di prodotti tecnologici , generati da strutture organizzative sempre più grandi , efficienti e potenti e in mano ad una minoranza di individui., sempre più ricchi .

Tutti prodotti che si riversano sui mercati a livello mondiale e in ogni parte della terra ( su sette miliardi e mezzo di persone , ormai sono pochi quelli che non usano il cellulare ). Così , anche autoveicoli , strumenti elettronici , elettrodomestici ,etc.. offerti a basse multi -rate , Industrie e servizi di mega -distribuzione merci , con sistemi tecnologici sempre più avanzati , automatizzati , robotizzati , strutture dirette e gestite da poche persone specializzate nel ramo .

 Il resto del mondo è costituito da fiumane di individui  che ingombrano strade sempre più strette , che affollano metropolitane , corrono , in una ricerca affannosa di una propria identità , purtroppo sempre più difficile da ritrovare nel mondo reale , e che , ahimé , sembra destinata a finire nelle spire di quello virtuale , nel quale tutto è rappresentato attraverso immagini di individui e cose , che si muovono in una dimensione astratta , ma incredibilmente così verosimile e accattivante da riuscire a prendere il posto di quella vera .

Un mondo illusorio che è ben costruito e pilotato , per gestire i comportamenti delle masse popolari , affinché siano sempre più facili da controllare e orientare , onde evitare che le coscienze possano risvegliarsi con progetti di rivendicazione di diritti umani e sociali , quali il lavoro , una vita economicamente dignitosa , una giustizia ed equità sociale , il ritorno alla auto gestione delle risorse naturali e ad una economia reale , tutti valori inconciliabili con gli interessi posti in atto dal Mondo dei super potenti  e  che  dagli  stessi  verranno  via  via  ridotti  ai  minimi  termini  , in  un  processo di  asservimento  progressivo  verso  leggi  sempre più  illiberali  del  mercato  globale .

In tale contesto , le cosiddette  politiche dei vari Paesi ,  vengono  ad  essere  solo  rappresentazioni  farsesche ,  recitate  da  attori , più  o  meno  bravi ,  appositamente  addestrati  per  inscenare   spettacoli  di  attrazione , ma soprattutto  per  favorire  i  potentati  economici e finanziari .  Essi , gli  attori ,  nel  tentativo  di raccogliere  quegli  applausi  e  consensi  che  permetteranno  a  loro  di  ripartirsi  i ricavati  di  un  bottino ,  però  sempre  più  esiguo , davanti  a  poltrone  sempre  più vuote  di  spettatori , che  invece preferiscono  affollare  gli stadi , in cui possono  urlare , sfogando  i  propri  istinti  di rabbia , ma anche  di gioia , per quelle  residue  soddisfazioni  che sono a  loro rimaste. 

   Probabilmente  fra un decennio  o  due , sempre  che non si verifichi  prima  un  terzo  conflitto  mondiale,  verrà  il  momento  in  cui  ci  si  accorgerà  di  avere  toccato  il fondo . Cioè , quando  fenomeni  di  crisi  economica  molto  grave peseranno  su  contesti  di diversi  Paesi , nei  quali  talune importanti  classi  sociali  giungeranno   alla  consapevolezza  reale , fisica  ed  economica , di trovarsi  schiacciati  da  condizioni  non  più  sostenibili  sotto  il profilo umano ,  a causa del raggiungimento  di  elevati  livelli di disoccupazione  e  da disuguaglianze  economiche  allarmanti  , nonché  strozzati  da  un  sistema  finanziario-speculativo  di tipo estorsivo . A quel punto  si  prenderà  coscienza  che  l ‘unica  via  d’uscita  dal  tunnel , non  potrà  che  avvenire  se  non  attraverso   una  effettiva , globale ,  nuova   “ Rivoluzione  Sociale “  , che  presumibilmente  si  estenderà  ad  altre realtà.  

lunedì 11 dicembre 2017

IL DESTINO DEI POPOLI


      IL  DESTINO  DELLA  INGENUITA’  DEI  POPOLI 

DOVREBBE  ESSERE  L' ORA  CHE  I  POPOLI  PRENDANO FINALMENTE E SERIAMENTE COSCIENZA DELLA  STORIA , DI  QUELLE  VICENDE TRAGICHE CHE SONO STATE BAGNATE DAL SANGUE VERSATO DA MILIONI E  MILIONI  DI ESSERI UMANI  PER SODDISFARE  L'ARROGANZA DI  POCHI POTENTI , LA TRACOTANZA DI  SINGOLI DITTATORI .

 NON  DEVE ESSERE  PIU' CONSENTITO FARSI  AMMALIARE  DAL  MITO DELLA  PERSONALITA' FORTE E CARISMATICA DI UOMINI IRRESPONSABILI E  ASSETATI  DI  POTERE ,

 E’  DA  TENERE SEMPRE  PRESENTE  E   RENDERSI CONTO , IN TEMPO , CHE  TALI TURPI  PERSONAGGI POSSONO  FAR  GENERARE IRRIDUCIBILI CONFLITTI ORRENDI  E  SANGUINOSI .  

PERSONAGGI  CHE  PERO’  POSSONO   FACILMENTE ESSERE  RESI  INNOCUI , MA SOLO CON OPPORTUNI E TEMPESTIVI INTERVENTI , APPENA  ALL'INIZIO DELLA  LORO ASCESA  AL  POTERE. ........ALTRIMENTI , DOPO SARA' TROPPO TARDI   E  SI RINNOVERANNO IRRIMEDIABILMENTE TRAGEDIE E  LUTTI E  DISPERAZIONE DI  MADRI  E  VEDOVE   E.....MALEDIZIONI PER NON AVER SAPUTO AGIRE PRIMA , QUANDO ERA IL MOMENTO GIUSTO PER SOPPRIMERE IL MALE .

......PURTROPPO , PERO' , LA SAGGEZZA NON E' PREROGATIVA DELLE MASSE POPOLARI , CHE , PRIMA  AMMALIATE  E  POI  PENTITE ,  SONO  SERVITE  SEMPRE COME CARNE DA  MACELLO .


 L'UNICA SPERANZA  PUO' , PERTANTO , ESSERE  RIPOSTA SULLA SAGGIA  PREVEGGENZA  E CORAGGIO DI  POCHI  UOMINI , DISPOSTI ,  ANCHE RISCHIOSAMENTE ,  AD  AGIRE CONTRO  IL  TURPE  PERSONAGGIO  DEL  MOMENTO  , CON  IL  NECESSARIO  SOSTEGNO  DI  UNA  BUONA  DOSE  DI  FORTUNA .

domenica 10 dicembre 2017

IL NATALE DEGLI EMARGINATI

 RIFLESSIONE    SUL  “  NATALE  “   DEGLI   “  EMARGINATI  “

Chi  sente  realmente  e  sinceramente  nel  cuore  le  parole  di  Cristo ,  e  vuole  adoperarsi   in  aiuto  e  sostegno   nei  confronti   di  chi  è  emarginato ,  povero ,  o   malato , o  vittima  di qualche  violenza ,  non  può  limitarsi  a  farlo  soltanto  in  occasione  del  “ Natale “ .

Nel  periodo  natalizio  diventiamo  tutti “ buoni  “ , affabili , sensibili , pronti a commuoverci   nel  sentire  le  dolci  note  dedicate  alla nascita  del “ bambinello “  ,  nello scambiarci  gli  auguri , nell’offrire qualche soldo  di  elemosina  oppure un  capo  di  abbigliamento  usato , ma ancora in buono stato,  qualche  prodotto  alimentare ,  alle  preposte  associazioni  di  volontariato .   Tutto  ciò è giusto  e soprattutto  naturale  che  ciò  avvenga    in  tali occasioni  .

 Ma dopo ? …….Finite  le   feste , tutto ritorna   nella  cosiddetta “ normalità “ .   Se  ne  riparlerà  al  prossimo  Natale .

Per  chi  ha  veramente  fede ,  sa  perfettamente  che  Gesù  Cristo  non  ha  inteso  così  un  comportamento  da  cristiano .  Egli  ha  voluto  dare  il  suo  “messaggio “   di  pace  e  di  fratellanza  ,  all’umanità  , con il fine  di  indurre  ogni  essere  umano  ad  agire e  comportarsi  verso  il  proprio  prossimo  operando  sempre , ogni momento della propria vita ,  nel  bene  e  nel giusto , specie  nei  confronti  dei  più  bisognosi ,   e  certamente  non  solo  attraverso  sporadiche  opere  di  solidarietà  e di  generosità    “  rinchiuse  “   in  eventi  di  festività  particolari .

Certamente , nel  bene  e nel  giusto , nei limiti delle proprie possibilità  materiali ed  umane , ma  con  coerenza  e  continuità  e  soprattutto  con  esempi  reali di  vita personale  ,  in  rapporti  umani  e  sociali caratterizzati  da  sentimenti   e  opere  di  pace , di  fratellanza , di solidarietà , di onestà  e di rispetto  della  altrui dignità , senza  distinzione  di  razza  e  di  condizione sociale .


Altrimenti , tutto il resto  è solo  ipocrisia .

sabato 9 dicembre 2017

IL MALE PEGGIORE


                                  IL  MALE  PEGGIORE
                       
 LE  CONTRADDIZIONI  DI  UNA  SOCIETA’  IPOCRITA

Che la  criminalità sia  un male sociale  è risaputo da  molti ,  ma ciò  non è condiviso da tutti . Infatti , sono in parecchi coloro che vivono di criminalità e si arricchiscono , pure enormemente. Ma se vogliamo riflettere un po' , scopriamo subito quale sia  il vero male , la fonte da cui si genera la criminalità . Essa  risiede proprio nell’ambito della società cosiddetta civile. Basti pensare da dove possano provenire  tutti quei soldi , quei grossi capitali che finiscono nelle mani delle organizzazioni criminali , le cui attività sono molteplici e si articolano in diversi settori .

Il traffico e lo smercio delle droghe  . Il traffico  e  il  commercio  clandestino  delle armi.  Lo sfruttamento  della  prostituzione . Il gioco d’azzardo . Il traffico sul trapianto di organi umani . Lo smaltimento di rifiuti , specialmente tossici .                  Il riciclaggio di denaro . Gli  appalti truccati  su opere pubbliche . Il commercio clandestino di opere d’arte e  di  reperti  archeologici.  La esecuzione di attentati di natura  politica  e per interessi industriali , etc…

Una  enorme  ragnatela di attività che si allargano  e  si  ramificano  penetrando  nel  sistema  stesso della  vita  sociale , condizionandone  i rapporti  secondo regole di natura  mafiosa , camuffandosi  attraverso  regolari  forme  economiche , commerciali  e industriali , finanziarie .

Ma  alla base di tutto ciò , sta  un  male  peggiore , subdolo , insito  nei  comportamenti  individuali  e  collettivi  di  persone  comuni , che  pur  svolgendo  normali  attività  professionali , di vita sociale , vengono  coinvolti  e  trascinati  nel  vortice  degli  interessi criminali , che  sfruttano  i vizi , le debolezze ,  la disonestà ,la speculazione , il potere politico , la perdita di valori morali  ed  etici , al fine di trarne  profitti ,  arricchimenti  e  anche  maggior  potere  nei  confronti  delle istituzioni.

In  pratica , qualsiasi tentativo  da  parte  delle  istituzioni dello Stato  che  si  contrapponga  alla  criminalità  organizzata ,  diviene  sempre più arduo  e  difficile stante  la  superiorità  della stessa , sia di  mezzi  e  strumenti  economici , che  organizzativi  , per la enorme diffusione  e  radicalizzazione  nel  territorio  nazionale  ed  in  paesi esteri .   Ma  soprattutto , il  problema assume  una  allarmante  gravità  a  causa  di  fenomeni  sociali  gravissimi  e  sottostimati , costituiti  da  un  progressivo  decadimento  di  valori  e  principi  di  moralità  , sia pubblica che privata , a causa di  una  propensione  crescente  all’individualismo , all’ egoismo , al materialismo ,  alla  esaltazione  della  violenza ,   alla supremazia  del denaro e del  lusso e  anche  del  sesso ,  rispetto ai  principi  di  dignità  umana  e di giustizia sociale . 

Tutti  fattori  negativi ,  quali il  crescente e più diffuso  uso  della droga , specie fra i giovani ,  della  prostituzione , del  gioco d’azzardo , nonché  della  corruzione ,  della  depravazione sessuale ;  fenomeni  che  stanno  sempre più  corrodendo le basi di una società  civile  e  democratica , fondata  su  principi  di  libertà  ,  di  giustizia , di dignità , di  legalità e  ordine  democratico  .  Tutti  fattori negativi  che , purtroppo , emergono  prepotentemente  nel  tessuto  sociale e  costituiscono essi stessi  la  linfa  vitale  che  alimenta , ingrassa , la  piovra  criminale , facendone acquisire  poteri  pericolosissimi per  la  vita  stessa  del  sistema  democratico.


A questo livello , sarebbe  assolutamente necessario , indispensabile , quale  obiettivo  principale  , riprendere  decisamente  un  PROGETTO  di  RIEDUCAZIONE  SOCIALE  SUI  VALORI  DI  CIVILTA’  , volto a ripristinare  nella  vita  sociale  , nei  rapporti  fra  cittadini  e  nell’ambito  delle  istituzioni , nelle scuole , nelle famiglie , nella  politica , il  rispetto  e  l’applicazione  di  principi di onestà , di collaborazione , di solidarietà , di salvaguardia  della  salute ,  volto ad  indurre  le  persone  ad  evitare  l’uso di sostanze  che  possono nuocere  all’individuo, anche in modo letale ; il  riproporre  ,  attraverso  i mass-media  e la  tv  ,  programmi  che  pongano  in  primo  piano  i valori  di  concordia , di pace , di amore , di  onestà , di unione  nei rapporti  umani  e familiari ,  e  che  soprattutto  da  parte  degli  uomini  politici  e  istituzionali  siano  dati  esempi  concreti  di  buon  governo  e  si  realizzino  doverosi   impegni  al  fine di  mettere  in  condizione  gli  organi  dello Stato ad operare  con tutti  i  mezzi  idonei  e  più  efficaci  volti  a  far  rispettare  la  legalità  e  poter  contrastare  efficacemente  ogni  attività  illecita  e  criminale .   

lunedì 4 dicembre 2017

IL PONTE SENZA CONFINI




            
“  IL  PONTE  SENZA  CONFINI  “
                        “  Il  ponte  azzurro  “

Si  propongono , gratuitamente  tramite  questo  portale ,   contatti  fra  venditori e compratori privati  ,  anche  stranieri ,  disposti   alla  compravendita  di  beni  immobili  ( case , terreni ) con  libere offerte  del  prezzo , più largamente  trattabili  tra  le  parti , rispetto  al  valore  stimato  dell’immobile ,  per  ottenere  occasioni  di  più  facile  realizzo .

Gli  avvisi  delle  offerte di  vendita , che  vorranno  essere  pubblicati  su questo portale ,  dovranno  essere  inoltrati   alla posta mail   “  Il ponte  azzurro “  e-mail  :  
                              ilponteazzurro@libero.it
   allegando  foto  dell’immobile ,  descrizione   del  bene  e della sede , nonché la e-mail  di  chi  propone la vendita.

Ogni  proposta  di  vendita , ricevuta tramite  la  suddetta e-mail , verrà pubblicata , gratuitamente ,  nello  spazio  dedicato  ai  “ commenti “ , in calce al  blog  “  Il ponte senza confini  “   www.ilpontesenzaconfini.blogspot.com  , per  la  massima  diffusione  via  web e  internet .


Questo  portale  non opererà  nessuna  interferenza  sulle  trattative  e  sulle  modalità  di  pagamento  fra  le  parti  contraenti.

Ogni  avviso di vendita , pubblicato sul  blog , verrà  cancellato  solo dopo  specifica  richiesta da  parte del  proponente  e  che dovrà  essere  inviata  alla  posta  e-mail           

                             ilponteazzurro@libero.it   .

domenica 3 dicembre 2017

LA STRANA POLITICA ITALIANA


                    LA   STRANA  POLITICA  ITALIANA

SE , COME  IN  PASSATO , COSI’  ANCHE  IN  FUTURO ,  CONTINUEREMO  A  NON  AVERE , OGNI  VOLTA   E   DOPO  OGNI  CONSULTAZIONE  ELETTORALE , LA POSSIBILITA’  DI  ALLEANZE  OMOGENEE ,  IDONEE A  COSTITUIRE  UNA SOLIDA   MAGGIORANZA  DI  GOVERNO .

 VERA  E  PRINCIPALE  COLPA  DI  CIO’  , NON  PUO’  CHE  ESSERE  NUOVAMENTE   ADDEBITATA  AGLI  ELETTORI   ITALIANI  .    A QUEI  CITTADINI  CHE , CON IL PROPRIO VOTO , COME  ANCHE NEI SONDAGGI , PERSEVERANO NEL  SOSTENERE  FIGURE  POLITICHE  IN  UN  SISTEMA   COMPLESSO  ED  ECCESSIVAMENTE  FRAMMENTATO  , INSTABILE , CON  PARTITI  E  PARTITINI  ,  AVENTI  PROGETTI   INCERTI  E CONFUSI  .

UNA  SITUAZIONE   SICURAMENTE  NON  INCLINE  A  MIGLIORAMENTI , TENUTO  CONTO  DI  QUEGLI  ALTRETTANTI  CITTADINI  CHE ASTENENDOSI DAL  VOTARE  , ALTRO NON FANNO CHE  ACCETTARE PASSIVAMENTE LE  CONSEGUENZE  NEGATIVE  CHE  RICADONO  SEMPRE E  INEVITABILMENTE  SULLO  STATO  SOCIALE  DI  UNA  MAGGIORANZA  DI  CITTADINI   , RIPETUTAMENTE  INSODDISFATTI  E  SACRIFICATI  A  VANTAGGIO  DI  POCHI  ALTRI  .

 CONSEGUENZE   AGGRAVATE  DALLA  ARROGANZA  E  DALLA   INSULSAGGINE  DI  CERTI  PERSONAGGI  POLITICI  , I  QUALI  ,  ANCHE  SE  SPERIMENTATI  COME  SCARSAMENTE  AFFIDABILI  SUL  PIANO  DELLA  SERIETA’  E  DELLA  COERENZA  ,  PUR  SEMPRE RIMANGONO  IN  PIEDI   E  DECISI  A  NON  MOLLARE  MAI  LA  POLTRONA .  


sabato 2 dicembre 2017

L' ITALIA , OGGI

                                                    L’ ITALIA  ,  OGGI 
                              MIGRANTI  ,  SI                 MIGRANTI  ,  NO 

Sono  molti  ,  i  cittadini  ,  privati e politici ,  che  protestano   per  la  “  invasione  “  di  esseri  umani   di  razza  diversa  ,  che  hanno   deciso  di  emigrare  , di  fuggire  dal  proprio Paese  , anche  volontariamente  oppure  spinti  e  costretti  da  guerre  e  conflitti sanguinosi , dalla fame  e  dalla miseria , rischiando la propria vita  , senza contare  quelli  morti , annegati  o  uccisi  dalla violenza  criminale o dagli stenti.    Tutti  costoro  che  protestano  , si lamentano  per  la  situazione  di  disagio ,  determinata  da reali  carenze  abitative  e di  difficoltà  evidenti  in  ordine  alla  occupazione  al lavoro , rispetto  alla  massa  di  individui  in  cerca  di  sistemazione  e   di  inclusione   in  un  contesto  sociale  nel  quale   sperano  non  solo in  una  accoglienza  emergenziale , ma  anche  in  possibilità  di  integrazione ,  ma  che  non  sono  ben  accettati  da  molte comunità  locali , già in sofferenza e in difficoltà .  

Una  integrazione , che  invece  molti  altri  reputano  utile , possibile , anzi necessaria  , a  favore  della  possibilità  di  nuovi  ingressi  di  immigrati   in  un   mondo  del  lavoro  , che  sta  subendo  comunque  il   grave  fenomeno , costituito  dalla  progressiva  emigrazione  di  risorse  umane  , di persone  nate  e cresciute  nel  nostro  Paese . che  vanno  verso  Paesi  esteri ,  in  cerca  di  una  più  probabile sistemazione  lavorativa  e professionale ,  possibilmente  più  adeguata  .
 Altro  fattore  negativo , quello   della  diminuzione  delle  nascite  rispetto  all’aumento  del  numero  e del  limite massimo  di  età  delle  persone  anziane , nei  confronti  delle quali  appare  sempre  più  difficile  garantire  pensioni  sufficienti  a  sostenere  gli  aumenti  del  costo della vita.

 Tutto  ciò  viene  a  rappresentare   un  vero  e  reale  dramma  di  carattere sociale , non solo  nel  nostro Paese  ,  anche  sotto il  profilo  politico ,  posto  che  aumentano  progressivamente  fenomeni   di  grave  insofferenza  razziale ,  se  non  addirittura  di  odio  razziale  nei confronti  di queste  persone  sopravvenute.

Le  cause  originarie  di  un  tale  dramma  debbono  ricondursi  alla  irresponsabilità  di  governi  di  Stati internazionali  , che  perseguono  progetti  di  occupazioni  territoriali  e  di accaparramento  di  risorse  energetiche  , in regioni del cosiddetto terzo mondo ,  nel  medio-oriente ,  attraverso  la  forza  delle  armi  , agevolando  e  sostenendo  governi  autoritari   o  personalità  criminali , che  sottomettono  intere  popolazioni   ad  atroci  violenze  e  sopraffazioni  pur  di  gestire e comandare  e  sfruttare  le grandi risorse  locali .

Ma , oltre  tutto  questo ,  nel  nostro  Paese   la  gravissima  colpa  sta  anche  nella  politica  e  nella  cittadinanza  che  ha  votato  o  sostenuto   quei  politici di  tutti  quei  governi  che , nel  passato  hanno  condotto  e  ancora  attualmente  conducono  una   gestione  economica   e finanziaria  delle risorse pubbliche  rivolta  ad  agevolare  interessi  di  caste  e  di  gruppi  societari ,   attuano  interventi  inadeguati ,  gravemente  insufficienti  a  combattere  contro  la grande  evasione fiscale ,   fanno  perpetuare  gravi  carenze  organizzative   e  strutturali  riguardo  a  tutti  quegli  organi  istituzionali  che sono  preposti   alla lotta  alle mafie  e  alla criminalità organizzata ,   non  realizzano  leggi  efficaci  contro  il  fenomeno della corruzione ,  del conflitto di interessi , del falso in bilancio , dei  traffici  illeciti ,   una riforma fiscale che ristabilisca equità  e  riduca  decisamente  il  divario  , purtroppo  progressivo , fra le classi sociali .


In  sintesi  ,  queste  tutte  politiche  inique , inidonee ,  che  non  hanno  voluto , né  saputo  costruire  le  condizioni  più  idonee  allo  sviluppo  del  lavoro  e  della crescita  sociale ,  volte  alla  ricerca  e  sperimentazione di  nuove  tecnologie  e  sistemi  tecno-scientifici , investimenti  per  il  miglioramento  e  la  difesa  del territorio  e  della  vita  sociale ,  incentivando  la  occupazione  e  la crescita  demografica  del nostro  Paese  , a  trattenere  le  intelligenze  e  le  capacità  di  tanti  giovani , ora  costretti ad  emigrare  e  a  vivere in Paesi  stranieri .  Adesso , una società italiana  , che  per  sopravvivere ,  si  è  ridotta  a  sperare  nell’aiuto  di  risorse  umane  straniere ,  ma  che  così facendo  è  irrimediabilmente destinata  a  perdere   man mano  le  proprie   identità ,  storiche  e  culturali .